Diagnostica

Alla base del consiglio professionale: la diagnosi

Prima del trattamento – l'indagine e la diagnosi

Nubeà ha sviluppato Indago, uno strumento per l’osservazione diretta di anomalie ed inestetismi del cuoio capelluto non apprezzabili con l’ispezione ad occhio nudo.

L’analisi del cuoio capelluto attraverso il metodo Indago consente un esame accurato e suggerisce il trattamento Nubeà più adeguato.

Le immagini osservate in prima analisi vengono memorizzate per comparare lo stato del cuoio capelluto e del bulbo dopo il trattamento.

La diagnosi con Indago permette:
a) la visione d’insieme dello stato di salute di cuoio capelluto e capelli
b) la visione della miniaturizzazione dei capelli per valutare la ricrescita capillare
c) la rilevazione di un cuoio capelluto seborroico con conseguente valutazione
del grado aritmetico
d) di individuare la differenza fra le tipologie prevedibili di seborrea e quelle di forfora (secca/grassa), la presenza di patologie Ipercheratosiche (dermatite seborroica/psoriasi), l’entità della secchezza cutanea (ipoidrosi/asteatosi) o semplicemente l’osservazione di un cuoio capelluto sensibile e sottile
e) l’esame nitido di cuticola e bulbo per valutarne lo stato prima e dopo il trattamento
f) la misura aritmetica di diametro e densità capillare